Addio insonnia: 5 alimenti che aiutano a dormire meglio.

I numeri non mentono: secondo l'Organizzazione Internazionale della Sanità, circa il 40% della popolazione mondiale ha dei problemi a dormire. Se anche voi appartenete a questa fetta, siamo felici di comunicarvi che ci sono alcuni cibi che possono aiutarvi a riposare meglio. Fare le scelte giuste è essenziale in questo caso. Ecco quali alimenti dovreste privilegiare e perché:

Banane

Sono un frutto ricco di magnesio e vitamina B6, due elementi che migliorano il livello di serotonina, un neurotrasmettitore che contribuisce al nostro stato di benessere. Assumendo questo cibo si riducono i livelli di ansia e, di conseguenza, siamo più rilassati. 

Pixabay

Miele

Lo zucchero contenuto nel miele diminuisce lo stato di coscienza durante la notte, aiutando a rilassarci. Il miele è composto da fruttosio, glucosio e acqua e, a seconda di quanto è scuro, contiene anche antiossidanti. Si tratta di un alimento che migliora lo stato del nostro apparato digerente e agendo da probiotico stimola l'aumento di alcuni batteri utili all'intestino.

Pixabay

Mandorle

Questa frutta secca è ricca di melatonina, um ormone che, tra le altre cose, aiuta a regolarizzare il ciclo del sonno. Anche le nocciole hanno un effetto simile ma vanno, tuttavia,  consumate con moderazione. 

Pixabay

 Latte

Si tratta di una bevanda che contiene triptofano, un antidepressivo naturale che aiuta a tenere alto il livello di melatonina. 

Pixabay

 

Ciliegie

Si tratta di un altro frutto che stimola il sonno, dal momento che è ricco di melatonina. Contiene inoltre triptofano, un aminoacido che aiuta a regolare il sonno. Se avete problemi a dormire prendete un bicchiere di succo di ciliegie o mangiatene fresche (quando disponibili) circa 45 minuti o un'ora prima di mettervi a letto.

Pixabay

E non vi dimenticate di fare passare almeno un'ora e mezzo da quando avete consumato la cena prima di andare a letto e di evitare cibi stimolanti come cioccolata, zenzero e pepe. Ricordatevi di limitare il consumo di caffeina, soprattutto nel pomeriggio e in serata. Anche l'alcol non vi aiuta a dormire. Provate a seguire i nostri consigli e fateci sapere come va: buon riposo!

Commenti

Scelti per voi