Persone intelligenti: 10 caratteristiche che le rendono diverse dagli altri.

Fate difficoltà ad alzarvi la mattina, non mettete mai in ordine la vostra scrivania, e per giunta imprecate molto... Se alcune di queste abitudini descritte vi appartengono, allora c'è qualcosa che dovreste sapere. In questo articolo, potrete scoprire che questi aspetti della personalità sono legati all'intelligenza. Siete pronti a rimanere a bocca aperta? 

1. Imprecare spesso

I risultati di uno studio condotto negli Stati Uniti (compendio in lingua inglese) hanno mostrato che le persone che erano in grado di pensare a più modi per "imprecare", entro un tempo prestabilito, hanno ottenuto dei risultati migliori anche nei test del quoziente intellettivo. I ricercatori hanno concluso che la conoscenza di un maggior numero di parolacce ed espressioni volgari indica che il parlante ha, di fatto, un vocabolario più ampio - e dunque un modo di usare il linguaggio più sofisticato. 

2. Andare a letto tardi

Chi dorme non piglia pesci?! Evidentemente... Un altro studio condotto negli Stati Uniti (articolo in inglese) ha mostrato che i giovani esaminati, che andavano a letto più tardi, avevano un QI più alto rispetto a coloro che andavano a letto presto... Lo avreste mai immaginato?

3. Essere pigri

Buone notizie per tutti i pigroni: i ricercatori della Gulf Coast University in Florida (Stati Uniti) hanno scoperto che, apparentemente, le persone intelligenti impiegano più tempo per riflettere (compendio in inglese) e considerare le cose che le circondano, e per questo tendono complessivamente a fare meno. 

4. Rimanere calmi e serafici

Ovviamente anche le persone intelligenti mostrano i loro sentimenti, anche quelli più estremi, ma quando questo accade, si traduce più raramente in un litigio o una discussione. In pratica, le persone intelligenti sanno essere più diplomatiche. 

5. Essere disordinati

Un ambiente disordinato sembra avere un effetto positivo sulla creatività (articolo in inglese). Ecco perché le persone intelligenti tendono a vivere, e a lavorare, circondate dal caos. 

6. Non considerare se stessi meglio degli altri

Le persone intelligenti tendono ad essere generalmente meno omofobe e razziste. Gli studi rivelano che avere un approccio aperto alla diversità, indipendente e progressista, richiede un certo livello di intelligenza. 

7. Ammettere i propri errori

Inoltre, le persone intelligenti trovano utile, e semplice, riconoscere i propri errori. Questo perché nello sbaglio vedono un modo per imparare e migliorare. D'altronde, "sbagliando si impara", diceva il saggio - questo è vero per le persone intelligenti, la cui cosiddetta "intelligenza emotiva" è più sviluppata: questo fa sì che questi soggetti abbiano un rapporto sano con l'errore, e sappiano come porvi rimedio. 

8. Avere empatia per gli altri

Sempre parlando di "intelligenza emotiva", l'empatia verso gli altri è una delle caratteristiche che contraddistinguono le persone intelligenti. In una discussione, ad esempio, la persona intelligente non cerca di persuadere il proprio interlocutore, per traghettarlo verso il proprio punto di vista; al contrario, riesce a capire l'altro e a stabilire un confronto costruttivo. 

9. Lupi solitari

Le persone intelligenti sono "lupi solitari". Questo perché, in termini sociali, queste persone tendono ad essere molto esigenti e selettive, e quindi amano circondarsi solo di poche, ma molto fidate, persone. 

10. Rimandare la sveglia

Ed ecco un'ottima notizia che vi stupirà di certo: le persone intelligenti e creative tendono a rimandare la sveglia più spesso, la mattina. Di fatto, non lo considerano veramente importante. Dormiglioni, ma molto intelligenti. 

Vi ritrovate in questi 10 punti? Quali di queste caratteristiche vi rispecchia di più? A prescindere da ciò, di buono c'è che da oggi avrete un'ottima scusa per essere disordinati, imprecare, rimandare la sveglia, e molto altro ancora. 

Commenti

Scelti per voi