Cerume nelle orecchie: basta una goccia di acqua ossigenata.

Non tutti trovano piacevole rimuovere il cerume dalle proprie orecchie. Oggi vi presentiamo un modo molto semplice per eliminarlo e che non richiede alcuno sforzo. Il cerume non è un liquido dannoso e ha anche la sua ragione d'essere: viene prodotto dalle ghiandole del nostro corpo e aiuta a tenere l'orecchio umido e a eliminare più facilmente le cellule morte. Il nostro orecchio è pensato per pulirsi da solo, inserire un bastoncino nel condotto uditivo altera il naturale processo di pulizia, e a volte causa anche una produzione maggiore di cerume.

Imgur/ omelly

Il cotton fioc non fa altro che spingere indietro il materiale presente nel condotto uditivo e a volte può creare dei blocchi che richiedono un intervento medico. Si corre così il rischio di danneggiare il timpano. Se però il cerume presente crea fastidio, sempre meglio seguire il metodo che vi proponiamo oggi:

Inserire nell'orecchio una goccia di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) al 3%, 10 minuti prima di fare la doccia. Potete ordinarlo anche qui. Durante la doccia il cerume verrà eliminato. Potete ripetere la procedura una volta al mese.

Imgur/AmishLatinJew

Scegliete sempre dell'acqua ossigenata che non sia superiore al 3%. Le orecchie non dovrebbe mai essere eccessivamente secche, in questo caso potreste utilizzare una goccia di olio minerale. Nel dubbio, comunque, è sempre consigliabile consultare un otorino.

Commenti

Scelti per voi