Il diario degli errori di igiene personale che tutti commettiamo

Sin da piccoli i genitori ci insegnano importanti norme di igiene personale: fare la doccia ogni giorno, indossare abiti puliti, curare l'igiene dentale e l'igiene intima con cura finché sono diventati una routine.  Ma non tutto quello che avete imparato è giusto.  Nella vita quotidiana ci sono molti germi in agguato con i quali entriamo in contatto che possono causare malattie. Il fattore scatenante, tuttavia, spesso non è la contaminazione in sé, ma le nostre abitudini sbagliate e gli errori di igiene personale, a cui siamo abituati senza accorgercene: ad esempio toccarsi il viso con le mani sporche, mangiarsi le unghie o usare il deodorante sbagliato.

La lista che segue mostra i 6 errori di igiene personale più comuni, che spesso fanno più male che bene.

1.) Scarpe e calze

Anche se la caviglia scoperta è l'ultima tendenza in fatto di moda con i famosi risvoltini che dividono gli animi, può essere dannosa per la salute. Se non indossate affatto i calzini, l'umidità si accumula intorno ai piedi e può quindi favorire le infezioni causate dai funghi della pelle.

2.) Faccende domestiche

Passare l'aspirapolvere ogni giorno è importante per mantenere la casa pulita, vero? Non proprio! Può anche essere dannoso per la salute. Perché se non sostituite o pulite il filtro ogni 3 mesi, i germi in esso contenuti si diffondono ogni volta che aspirate per la vostra casa.

3.) La pelle

Lavarsi la faccia ogni giorno è importante. Ma una pulizia del viso troppo intensiva può causare brufoletti in alcune persone. I detergenti, i peeling e il costante sfregamento del viso possono causare eruzioni cutanee e irritazioni nelle pelli più sensibili. Se i vostri brufoli non scompaiono, la visita dal dermatologo è di solito l'unica soluzione.

4.) Lavarsi le mani

Secondo un'inchiesta l'89% degli italiani si lava le mani dopo essere andati in bagno. Ma altre inchieste rivelano che all'estero la percentuale diminuisce e in tal caso può portare alla diffusione di malattie - non ultima l'epatite A, l'herpes o anche la poliomielite. Pertanto, ricordate sempre di lavarvi sempre accuratamente le mani dopo ogni visita alla toilette!

5.) Igiene orale

L'uso del filo interdentale è importante perché impedisce ai batteri di accumularsi negli spazi angusti tra i denti e di attaccare le gengive. Tuttavia, l'uso del filo interdentale non previene completamente i problemi dentali. Studi dimostrano che il metodo più efficace per una buona igiene orale e è ancora la pulizia denti effettuata da un dentista professionista.

6.) Eccessiva igiene personale

Per proteggersi dalle allergie e rafforzare il sistema immunitario, è consigliabile esporsi a un numero sufficiente di microrganismi, per quanto disgustoso possa sembrare a qualcuno. Un'igiene personale eccessiva e quindi un contatto insufficiente con germi e batteri può portare ad una ridotta resistenza immunitaria che porta ad ammalarsi ancora più spesso. Pertanto, non esagerate con la pulizia.

Molte persone sono abituate a una certa routine quando si tratta di igiene personale, ma non sono affatto consapevoli del fatto che spesso questo sia sbagliato. Fate attenzione agli errori di igiene personale che spesso commettete nella vita quotidiana. Quali sono i vostri segreti d'igiene personale?

Commenti

Scelti per voi