12 sintomi inquietanti che il più delle volte sono innocui

Dolore al petto, lesioni cutanee o vertigini inaspettate, quando percepiamo dei dolori insoliti ed improvvisi molti di noi subito pensano al peggio e corrono ad informarsi sul web, ricevendo inquietanti e bizzarre diagnosi. Per fortuna, Internet non ha sempre ragione e i sintomi più spaventosi si rivelano del tutto innocui.

Ecco 12 sintomi per cui subito ci allarmiamo, ma che in realtà sono del tutto innocui.

pint_einleitung

1.) Protuberanze sottocutanee

Le protuberanze sottocutanee che aumentano di grandezza possono essere inquietanti. Di solito, infatti, la prima cosa a cui si pensa è il tumore. In realtà, nella maggioranza dei casi si tratta di un lipoma, ovvero un tumore benigno nel tessuto adiposo sottocutaneo, che si manifesta spesso nelle persone di età superiore ai 40 anni e si trova sulla schiena, sul collo, sulla testa o sulle spalle. Il lipoma è raramente maligno e non deve essere rimosso purché non sia doloroso. La rimozione non elimina la minaccia e il lipoma può riproporsi in altre zone del corpo.

pint1

2.) Macchie bianche sulle unghie

Le macchie bianche sulle unghie fanno pensare subito ad una carenza di nutrienti o malattie gravi, ma spesso sono solo un segnale del processo di invecchiamento delle unghie e sono del tutto innocue. Rivolgetevi al medico solo se le unghie perdono colore o se sono deformate.

pint2

3.) Spasmi muscolari

Tutti conoscono la sensazione sgradevole delle improvvise contrazioni dei muscoli. Gli spasmi muscolari possono spaventare, ma non sono pericolosi e non significano necessariamente che si soffra di SLA (sclerosi laterale amiotrofica). Spesso gli spasmi muscolari sono dovuti a tensione mentale, sforzo eccessivo dei muscoli o una scarsa assunzione di liquidi.

4.) Occhi iniettati di sangue

Se guardandovi allo specchio notate un occhio iniettato di sangue, niente paura - non rischiate di diventare ciechi! Si tratta di un capillare rotto dovuto ad uno sfregamento eccessivo dell'occhio, alla stanchezza e allo stress. In tal caso, la miglior cosa da fare è rilassarsi. Solo se notate spesso la presenza di sangue negli occhi, è necessario consultare un medico.

pint4

5.) Tremore

Un improvviso tremore alle mani fa subito pensare al morbo di Parkinson, ma in realtà può essere sintomo di stress, malnutrizione, carenza di iodio o di vitamina B12. Se il tremore compare nuovamente anche dopo un buon pasto o del riposo, consultate un medico per controllare il vostro equilibrio elettrolitico.

6.) Vista offuscata

Spesso capita che la vista diventi offuscata o che davanti a un occhio compaiano dei strani puntini neri. Non c'è da preoccuparsi, sono opacità del vitreo dovute al processo di invecchiamento degli occhi. Queste opacità sono sicuramente fastidiose, ma sono innocue e se persistono potete sempre consultare il vostro oculista di fiducia.

7.) Crampi muscolari

Contrariamente alle credenze popolari, i crampi muscolari non sono sintomo di malattie gravi, come ad esempio la sclerosi multipla. La causa maggiore dei crampi muscolari è la disidratazione. In caso di disidratazione i muscoli iniziano a contrarsi, ma è solo il vostro corpo che vi sta dicendo: bevi più acqua! Anche in caso di sforzo muscolare eccessivo o dopo un consumo eccessivo di alcool possono verificarsi dei crampi muscolari. In ogni caso, se si tratta di episodi sporadici non c'è da preoccuparsi!

8.) Articolazioni che scricchiolano

Quando le articolazioni scricchiolano non significa che state invecchiando o che avete l'artrite. Gli esperti non sono ancora sicuri delle cause ma le articolazioni che scricchiolano sono innocue, a meno che non siano dolorose. 

pint4

9.) Vuoti di memoria

I problemi di vuoti di memoria non sono necessariamente correlati al morbo di Alzheimer. Talvolta lo stress, la stanchezza o un consumo eccessivo di alcool giocano brutti scherzi e ci fanno dimenticare le cose. Solo se non ricordate cosa avete fatto pochi minuti prima o lo scopo della vita quotidiana, dovreste consultare un medico. Altrimenti bastano un po' di riposo e degli esercizi per migliorare la memoria.

10.) Escrescenze cutanee

La pelle è l'organo più grande e versatile del corpo umano, quindi non sorprende che di tanto in tanto possano manifestarsi delle macchie o delle escrescenze, come fibromi o verruche. Tuttavia, non c'è bisogno di allarmarsi e pensare subito ad un tumore della pelle. Questi sono tumori benigni che possono comparire sul collo, intorno agli occhi, alle ascelle o dove c'è la pelle secca. Il loro aspetto può essere molto sgradevole, ma queste escrescenze sono innocue e il dermatologo può facilmente rimuoverle.

pint10

11.) Vertigini

Quante volte vi siete alzati all'improvviso e avete avuto un senso di vertigini? Niente paura, un rapido cambiamento della posizione del corpo può causare un calo della pressione sanguigna, provocando così le vertigini. La prossima volta che sentite un forte capogiro dopo esservi alzati bruscamente, rimanete fermi per qualche secondo e le vertigini spariranno.

12.) Dolore al petto

Quando sentiamo un dolore al petto pensiamo subito ad un infarto. Per fortuna, non è questa la causa, soprattutto nei giovani o nelle persone che non presentano malattie a rischio. Spesso le cause di un improvviso dolore al petto sono stress, ansia, bruciori di stomaco e muscoli in tensione. Tuttavia, se il dolore non passa dopo un po', una visita dal medico potrebbe essere utile. Se, invece, al dolore al petto si aggiungono mancanza di respiro, nausea, dolori alle braccia, al collo e lungo la schiena è necessario informare immediatamente un medico perché potrebbe trattarsi di un infarto!

pint12

In queste situazioni la cosa più importante è mantenere la calma e non entrare in panico, anche se a volte è più facile a dirsi che a farsi. In ogni caso, prima di controllare i sintomi su Internet e rischiare di fare diagnosi errate, rivolgetevi al vostro medico!

Commenti

Scelti per voi