7 motivi per cui sentiamo sempre freddo

I peli si sollevano, il viso impallidisce e i muscoli tremano. Chi soffre il freddo, conosce queste sensazioni fin troppo bene. Sebbene la sensazione di freddo sia una normale reazione del corpo ad una bassa temperatura esterna, un'eccessiva sensibilità al freddo potrebbe anche essere il sintomo di diversi problemi clinici. Per questo motivo, in questo articolo proviamo ad elencare 7 problemi di salute o malattie che potrebbero essere correlate alla forte sensibilità al freddo.

1.) Mancanza di liquidi 

L'acqua è alla base del funzionamento del nostro metabolismo. Di conseguenza chi assume pochi liquidi ha difficoltà a metabolizzare gli alimenti necessari per produrre energia e calore nel corpo. Perciò dovreste fare in modo di bere almeno 2 litri d'acqua al giorno. Se non vi dovesse piacere l'acqua naturale, potete sempre darle un sapore diverso, aggiungendo delle bucce di limone o di cetriolo biologici. 

staying hydrated

2.) Ipotiroidismo

L'ipotiroidismo causa la produzione di una quantità molto limitata di ormoni tiroidei, per cui tutti i processi metabolici procedono a rilento. Di conseguenza, si riduce la produzione di calore e il corpo si raffredda. Se si manifestano anche sintomi come stanchezza, svogliatezza e stati d'animo depressivi, è consigliabile consultare un medico. Se doveste scoprire che la vostra tiroide non funziona correttamente, il medico vi prescriverà una terapia farmacologica. Tuttavia ad oggi  l'ipotiroidismo non è ancora curabile.

In questo articolo trovate  altri sintomi dell' ipotiroidismo.

Ohne Titel

3.) Sottopeso

Anche l'eccessiva magrezza e l'anoressia portano all'aumento della sensazione di freddo, in quanto non c'è sufficiente tessuto adiposo sottocutaneo per trattenere il calore corporeo.  Chi riduce  l'assunzione di calorie o mangia troppo poco, causa uno squilibrio nel proprio metabolismo, il che ha un effetto negativo sulla regolazione della temperatura e quindi aumenta la sensazione di freddo. Pertanto, è necessario riconsiderare le proprie abitudini alimentari e concentrarsi su una dieta equilibrata o, in caso di emergenza, cercare un aiuto professionale.

self

4.) Anemia 

Per anemia si intende la mancanza di globuli rossi nel sangue. Nei casi di anemia il trasporto di ossigeno verso gli organi e i tessuti è compromesso e ciò causa mani e piedi freddi. Se a questi sintomi si aggiungono pallore, polso accelerato, stanchezza e mal di testa, è importante rivolgersi a un medico. Se il medico dovesse riscontrare un anemia, verranno fatti altri accertamenti per individuare le cause del disturbo. Queste verranno poi bilanciate con una dieta equilibrata o con integratori alimentari. 

Building a Better Tomorrow with each Helping Hand

5.) Disturbi circolatori

A causa dei disturbi circolatori, le arterie non riescono a fornire abbastanza sangue agli organi e ai tessuti, provocando pallore e sensazione di freddo. Ma solo un medico può determinare se questi sintomi presagiscono effettivamente un disturbo della circolazione sanguigna. In tal caso, la malattia può essere curata con un cambiamento di stile di vita, ad esempio smettendo di fumare, con farmaci o, in rari casi, con un intervento chirurgico.

251

6.) Mancanza di sonno 

Dormire a sufficienza è essenziale per regolare la temperatura corporea in modo adeguato. Chi dorme troppo poco tende infatti ad essere più sensibile e quindi a provare una sensazione di freddo più acuta e costante. Tuttavia si può rimediare alla mancanza di sonno pianificando meglio la giornata in modo da avere dalle 7 alle 8 ore di sonno a notte.

Sleeping

7.) Sindrome di Raynaud

La sindrome di Raynaud è una malattia rara che colpisce il 4% della popolazione mondiale. Essa pregiudica il funzionamento delle arterie già ai primi accenni di freddo, al punto da bloccare il flusso sanguigno alle dita delle mani e dei piedi che di conseguenza diventano bianche e intorpidite. Tuttavia, non appena la temperatura corporea torna alla normalità, il sangue ritorna a fluire normalmente e le dita riacquistano il loro colore naturale e la loro piena funzionalità. Se si nota questo fenomeno nel proprio corpo, è consigliabile consultare un medico per poterlo trattare con la terapia adeguata.

raynaud's

Ovviamente non necessariamente si tratta di qualcosa di serio ogni volta che sentiamo freddo. È molto più probabile che la causa sia la temperatura esterna, un raffreddore o una lieve influenza. Tuttavia se si soffre costantemente il freddo o si avvertono altri di questi sintomi, sarebbe meglio fare accertamenti per chiarirne le cause da un medico in modo da poter intervenire il prima possibile se necessario. 

Commenti

Scelti per voi