10 segreti di bellezza a base di olio di ricino

Olio di ricino: questo olio miracoloso estratto dalla pianta Ricinus communis era già usato più di duemila anni fa da Cleopatra. E non senza motivo! L'olio di ricino, infatti, è una vera e propria arma miracolosa quando si tratta di segreti di bellezza. Se vi volete affidare a prodotti naturali e dare alla vostra pelle una pausa dalle sostanze chimiche, ma eliminare comunque alcuni difetti, l'olio di ricino è proprio quello che fa per voi. Di seguito scoprirete il perché. 

1.) Rughe

L'olio di ricino stimola la produzione di collagene che rallenta l'invecchiamento della pelle, contrastando così la formazione delle rughe. Inoltre gli acidi grassi insaturi contenuti nell'olio di ricino hanno proprietà idratanti efficaci soprattutto per il contorno occhi. Perciò applicate quotidianamente qualche goccia sulla zona interessata, massaggiate e poi lasciate agire. Le rughe diminuiranno visibilmente. 

pin1

2.) Acne e cicatrici da acne 

L'acne e le cicatrici non sono solo un problema estetico, ma anche psicologico. Per fermare la sovrapproduzione di sebo, molte persone affette da acne ricorrono a prodotti aggressivi, che seccano eccessivamente la pelle. Questo inizia un circolo vizioso, in quanto le ghiandole sebacee sono portate a produrre più grasso per reidratare la pelle. L'olio di ricino contiene acidi grassi che possono aiutare la pelle a ripristinare la sua naturale idratazione. Per fare ciò basta applicare l'olio di ricino sulla pelle con dei movimenti circolari e lasciar agire durante la notte. La mattina successiva potete eliminare il resto dell'olio risciacquando con acqua calda. L'uso regolare ridurrà significativamente l'acne e i suoi segni.

pin2

3.) Smagliature

L'olio di ricino aiuta ad eliminare le cellule morte della pelle. Perciò l'uso quotidiano rende le smagliature meno evidenti. Ma non solo, grazie alle sue proprietà di antimicrobico e stimolante della circolazione sanguigna, quest'olio si rivela miracoloso anche contro le cicatrici e le scottature. Non è un caso che l'olio di ricino venga impiegato anche in molte protezioni solari, poiché per natura ha già un fattore di protezione solare pari a 6. 

pin3

4.) Labbra screpolate

Anche le labbra screpolate possono riacquistare morbidezza grazie all'olio di ricino. La vitamina E insieme ai numerosi minerali e acidi grassi contenuti nell'olio, garantiscono il ripristino dell'idratazione, e aiutano i piccoli tagli sulle labbra a rimarginarsi più in fretta. Basta applicare una o due gocce di olio direttamente sulle labbra e massaggiare delicatamente con il dito. 

Se vi interessa approfondire l'argomento, potete cliccare qui per scoprire le cause delle labbra screpolate e di altri piccoli problemi con la bocca.

pin4

5.) Ciglia troppo corte 

Il segreto per delle ciglia perfette si chiama olio di ricino. Grazie all'acido ricinoleico che contiene, favorisce la circolazione sanguigna sulle palpebre e quindi assicura una crescita più rapida delle ciglia. Inoltre, l'alto valore di trigliceridi e di inibitori della prostaglandina D2 idratano notevolmente le ciglia, in modo da ridurne notevolmente la perdita.

Per sfoggiare ciglia lunghe e folte si consiglia di riempire un flacone vuoto per mascara con l'olio di ricino e di applicarlo sulle ciglia superiori e inferiori con un pennello pulito prima di andare a letto.

pin5

6.) Crescita lenta dei capelli

Non solo le ciglia crescono più velocemente e più forti grazie all'olio di ricino, ma anche i capelli. Applicando regolarmente l'olio di ricino sulla cute e massaggiando delicatamente, si favorisce la circolazione sanguigna e si stimola la crescita dei capelli. Basterà lavare i capelli con il solito shampoo dopo l'applicazione per ottenere capelli belli e lucenti. 

pin6

7.) Caduta dei  capelli 

L'olio di ricino nutre i capelli dall'interno, aumenta la loro elasticità e riduce le doppie punte. Inoltre, rinforza le radici contrastando la perdita di capelli. Anche la forfora può essere visibilmente ridotta con questo olio miracoloso. Basta applicare l'olio di ricino sul cuoio capelluto più volte alla settimana e massaggiarlo con cura - poi lavarlo con un normale shampoo. 

pin7

8.) Mani screpolate

In quanto idratante, l'olio di ricino è il miglior rimedio per le mani secche e inclini all'eczema. Questo perché l'acido ricinoleico in esso contenuto protegge il primo strato di pelle, favorendo l'idratazione e prevenendo la perdita di liquidi. Per un'azione ancora più efficace si consiglia di combinare l'olio di ricino insieme ad altri olii idratanti come l'olio di mandorle o olio di cocco e lasciarlo agire durante la notte.

9.) Unghie fragili 

Questo olio miracoloso non solo si prende cura delle mani screpolate, ma grazie al suo effetto antimicotico e antibatterico garantisce anche delle unghie sane. Soprattutto per le cuticole l'olio di ricino è un vera manna. Mescolate un cucchiaino di olio con dell'acqua calda e lasciateci le mani in ammollo per circa 20 minuti. Questo trattamento ripetuto regolarmente ha un effetto emolliente sulle mani.

pin9

10.) Calli ai piedi e talloni spaccati

Ciò che fa bene alle mani, fa bene anche ai piedi. Anche i talloni screpolati possono ritrovare la naturale morbidezza se trattati  in acqua e olio di ricino. I calli ai piedi possono essere facilmente rimossi dopo il trattamento con la pietra pomice. 

pin10

Considerando i suoi numerosi impieghi, non c'è da stupirsi se fin dall'antichità, persino le regine lo ritenessero un prodotto miracoloso. Uno dei segreti di bellezza irrinunciabili.

Fonte:

brightside

Commenti

Scelti per voi