Camminare a piedi nudi: 8 effetti sorprendenti per salute e benessere

L'essere umano nasce a piedi nudi, su questo non c'è alcun dubbio. Tuttavia, fin da piccolissimo è viene abituato a indossare le scarpe. Pertanto, per l'uomo è normale uscire di casa con le scarpe. Ma cosa succederebbe se lasciassimo le scarpe a casa e ce ne andassimo in giro a piedi nudi? Leggete questo articolo e lo scoprirete: ecco 8 effetti su salute e benessere del camminare a piedi nudi.

1.) Favorisce un appoggio naturale sull'avampiede

pin1

Camminare a piedi nudi favorisce l'appoggio naturale sull'avampiede. Il contatto con il suolo avviene prima tramite l'avampiede, seguito poi dal tallone. Di norma, i primi passi di un bambino avvengono in questo modo, poi il bambino finisce per imitare uno dei genitori, iniziando ad appoggiare per primo il tallone. Anche le scarpe favoriscono un tipo di camminata in cui l'appoggio avviene sul tallone, diventando un'abitudine. Chi cammina spesso a piedi nudi, può esercitare l'appoggio sull'avampiede, riuscendo così a camminare più velocemente che con le scarpe.

2.) Contrasta le deformazioni dei piedi

pin2

Anche gli ortopedici consigliano di camminare ogni tanto a piedi nudi, in quanto rafforza i muscoli che si impiegano nel camminare e riducono i problemi legati a quella che non è una postura corretta e quindi il mal di schiena. I danni causati dall'utilizzo di scarpe sbagliate vengono spesso compensati con l'insorgenza di deformazioni.

pin2b

3.) Protegge le articolazioni

pin3

Quando si cammina a piedi nudi, l'appoggio avviene sull'avampiede e ciò impedisce che tutto il peso gravi sui piedi, sulle gambe o sulla colonna vertebrale, proteggendo le articolazioni e dando sollievo in caso di problemi. In tal modo, la spinta generata dalla camminata viene ammortizzata dai muscoli e le articolazioni non vengono sovraccaricate inutilmente, alleviando così eventuali dolori alle articolazioni già esistenti o contrastando i nuovi. 

4.) Ammorbidisce e rafforza i piedi

pin4

È opinione diffusa che chi cammina a piedi nudi abbia una pelle molto dura e callosa. La pelle callosa che si crea camminando regolarmente a piedi nudi si autoregola attraverso la rapida rigenerazione della pelle incentivata dal camminare scalzi e non diventa troppo spessa. Anzi, la continua rigenerazione della pelle callosa fa in modo che i piedi di chi regolarmente cammina senza scarpe siano più robusti e morbidi.

5.) Riduce il sudore

pin5

Quando i piedi rimangono chiusi per troppo tempo nelle scarpe, sprigionano un odorino non proprio piacevole. Questo non avviene se si cammina a piedi nudi, in quanto i piedi sono sempre all'aria aperta, quindi il sudore si riduce e di conseguenza l'odore spiacevole scompare. Ciò previene l'insorgenza di funghi, i quali proliferano in ambienti umidi, come all'interno delle scarpe.

6.) Migliora la postura corretta

pin6

Indossare le scarpe indebolisce la muscolatura dei piedi e ciò comporta conseguenze per i fianchi e dolori alla schiena. Quando si cammina a piedi nudi, i muscoli dei piedi si rafforzano e non necessitano di ulteriori supporti. Pertanto, se si cammina scalzi si assume una postura corretta, il che riduce i problemi ai fianchi e il mal di schiena.

7.) Ha un effetto positivo su salute e benessere

pin7

Camminare a piedi nudi è un toccasana per salute e benessere. Presenta gli stessi benefici di un massaggio basato sulla riflessologia plantare. Nei piedi ci sono più di 70.000 terminazioni nervose, che vengono stimolate quando si cammina a piedi nudi e che sono collegate ad altri organi. Pertanto, ciò regola la temperatura del corpo e rafforza il sistema immunitario: in poche parole, camminare a piedi nudi mantiene in salute.

8.) Migliora la coordinazione

pin8

Le vertebre e le articolazioni delle dita dei piedi sono di fondamentale importanza per la coordinazione. Nelle scarpe, non è possibile muovere liberamente le dita dei piedi, in tal modo le vertebre non aderiscono adeguatamente tra loro. Ciò può comportare una coordinazione del corpo scorretta, la quale, invece, può essere evitata camminando a piedi nudi. Una coordinazione migliore, agisce positivamente sulle capacità motorie.

Come avete visto, camminare a piedi nudi comporta diversi benefici per salute e benessere. Rafforza la muscolatura dei piedi, migliora la coordinazione del corpo e favorisce una postura corretta. Ovviamente uscire di casa senza indossare le scarpe può sembrare alquanto strano, ma chi avrà il coraggio di camminare a piedi nudi in un ambiente sicuro dove non si corre il rischio di ferirsi, noterà subito la differenza e potrà godere di questi 8 benefici per salute e benessere!

Commenti

Scelti per voi