Due rimedi naturali contro tosse e influenza, senza bisogno del medico.

Quando fuori si fa freddo, e arrivano i primi malanni di stagione, non è il caso di correre dal medico per qualche sintomo "sospetto". Fate un bel respiro e fidatevi, per una volta, di alcuni rimedi fatti in casa, che sicuramente i nostri nonni conoscevano molto bene. Oggi ve ne presentiamo due: il primo è per il mal d'orecchio, uno dei fastidi più preoccupanti, quando si ha l'influenza; il secondo è per chi ha raffreddore e tosse, ovvero per alleviare un fastidioso mal di gola. Guardate il video per farvi un'idea: 

Ecco come procedere: 

1. Per alleviare il mal d'orecchio, riempite un calzino con del sale marino grosso, riscaldatelo su una padella antiaderente per circa 4-6 minuti, e poi appoggiatelo all'orecchio dolorante. Proverete immediato sollievo! 

2. Passiamo ora alle pastiglie contro la tosse fatte in casa. In un pentolino, raccogliete zucchero, acqua, limone, miele, chiodi di garofano e zenzero. Cuocete a fuoco lento, e amalgamate sino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo. A questo punto, su una teglia foderata di carta da forno, stendete dei piccoli pugni di composto, e poi aspettate che si asciughino - ci vorranno circa 20 minuti. Una volta seccate, potrete spolverare le pastiglie con dello zucchero a velo, per dare un sapore più dolce. Ecco fatto: il vostro secondo rimedio è pronto per essere consumato! 

A volte, non c'è bisogno né di andare dal medico né di prendere medicinali chimici. La natura viene spontaneamente in nostro soccorso offrendoci un ricco ventaglio di possibilità. Buona guarigione! 

Commenti

Scelti per voi