7 cose che nessuna donna dovrebbe fare con il seno

Il tumore al seno è il tipo di cancro più comune nelle donne, con oltre 70.000 nuovi casi all'anno, da cui si evince l'estrema importanza di una diagnosi precoce. L'auto-palpazione regolare del seno e la ricerca manuale della presenza di eventuali noduli fanno parte delle misure di prevenzione decisive che contribuiscono a salute e benessere di ogni donna.

Le misure di prevenzione del cancro al seno sono importanti, ma non è l'unica cosa a cui le donne dovrebbero prestare attenzione nell'interesse della loro salute e benessere. In questo articolo vi parliamo di 7 abitudini dannose per il seno.

1.) Indossare il reggiseno sbagliato

Un grande problema con cui le donne devono confrontarsi è la ricerca del reggiseno giusto. Non è raro, infatti, che nella quotidianità si trovino ad indossare un reggiseno scomodo. A volte è troppo stretto e taglia mentre altre è troppo largo e cade la spallina: tutto ciò può causare alla lunga mal di testa e mal di schiena, oltre che inutili tensioni nella zona del collo e delle spalle. Per questo motivo, bisognerebbe prestare massima attenzione nella scelta del modello e della taglia del reggiseno, al momento dell'acquisto

pin1

2.) Usare il reggiseno sbagliato per fare sport

Più del 50% delle donne soffre di fastidi al seno durante e dopo lo sport. In fondo, quando si corre o si salta, il seno si muove a scatti spostandosi a volte fino a 21 cm. Per questo motivo, un sostegno adeguato sotto forma di reggiseno sportivo si rivela particolarmente importante. Si distingue tra supporto basso, medio e forte, per cui più lo sport è impegnativo, più forte deve essere il supporto. Per gli sport leggeri come lo yoga o il Pilates, di solito è sufficiente un reggiseno sportivo con un sostegno basso, mentre per la corsa e il salto è necessario un sostegno forte.

Jogging

3.) Fissare il seno con il nastro adesivo

Una soluzione semplice per far sì che il seno stia al posto giusto con abiti scollati o con la schiena scoperta è quella di fissare il petto con del nastro adesivo. Tuttavia, questo metodo non dovrebbe mai essere adottato con lo scotch normale o il nastro isolante. Questo perché la zona sensibile della pelle del seno potrebbe avere una reazione allergica. Inoltre la rimozione del nastro adesivo può irritare la pelle.

Chi non vuole fare a meno di questo metodo dovrebbe piuttosto utilizzare i Kinesio-Tape, che viene utilizzato nella medicina sportiva per sostenere e proteggere muscoli e articolazioni. Ma anche in questo caso è importante assicurarsi che i capezzoli siano protetti dalla sostanza adesiva con apposite garze, in modo che non vengano sottoposti ad alcuno stress quando il nastro viene rimosso.

pin2

4.) Fare il piercing ai capezzoli

Decidere di farsi fare un piercing o meno è una decisione personale. Tuttavia, le donne dovrebbero prestare particolare attenzione quando si tratta di fare il piercing al capezzolo. Anzitutto può causare una reazione allergica al materiale del piercing, che porta ad una dolorosa infiammazione del seno. D'altra parte anche le ghiandole mammarie possono essere danneggiate dal piercing e causare problemi in futuro, durante l'allattamento. Si consiglia quindi di evitare di fare il piercing in questo punto se si desidera avere figli.

pin3

5.) Fare la depilazione al petto

La presenza di peli scuri sul petto non dovrebbe costituire motivo di vergogna e tantomeno c'è qualcosa di male nel rimuoverli. Tuttavia, poiché l'epilazione, la ceretta e le pinzette possono irritare e persino infiammare la pelle - ad esempio, se si è allergici agli ingredienti della cera - è sempre meglio consultare un dermatologo esperto in caso di dubbio. I dermatologi possono rimuovere i peli in modo permanente e delicato, ad esempio, utilizzando la tecnologia della luce pulsata.

pin4

6.) Dimenticare di applicare la crema sul seno

Il viso e le mani sono le parti del corpo dove più spesso si applica la crema, poiché sono le zone che più di tutte richiedono un'abbondante idratazione. Tuttavia, anche la pelle sottile del seno perde rapidamente la sua elasticità se non è sufficientemente idratata. Per questo motivo è importante non dimenticare di applicare regolarmente una crema idratante anche in questo punto.

pin5

7.) Dimenticare di applicare il deodorante sotto il seno

Sia nelle calde giornate estive che durante l'attività fisica: le donne non sudano solo sotto le ascelle, ma spesso anche sotto il seno. Se il reggiseno troppo stretto si sfrega contro la pelle umida, questo può portare a spiacevoli infiammazioni cutanee e prurito. Si consiglia quindi di applicare un po' di deodorante sotto il seno nei giorni caldi o prima dell'allenamento. Per il bene della vostra salute, assicuratevi di utilizzare un prodotto senza sali di alluminio o altre sostanze nocive.

Non sempre vivere con il seno è facile per una donna. Ma facendo una visita di check-up al seno con regolarità ed evitando queste cattive abitudini, non dovreste avere nulla da temere.

Qui trovate 11 trucchi per stare meglio indossando il reggiseno, mentre in questo articolo trovate alcuni consiglio su come fare il bucato.

Fonte:

brightside

Commenti

Scelti per voi